Toscano, classe 1984, nell’estate del 2009 partecipa al progetto “Radar”, ideato da Massimo Cotto e Franco Zanetti, patrocinato da Radio Italia Solo Musica Italiana e rivolto alla ricerca di nuove canzoni. Selezionato tra i finalisti, ha la possibilità di partecipare ai workshop di Asti e Assisi dove entra in contatto con i più importanti editori musicali e noti autori e produttori del panorama musicale italiano.

Proprio con uno di questi, Luca Mattioni (produttore di Mondo Marcio, Paolo Meneguzzi, Valerio Scanu e molti altri), inizia una collaborazione e il suo primo testo viene selezionato per un brano inserito nel disco “Dimmi cosa sogni” di Jessica Brando; ne seguono altri, fra i quali il primo singolo “Mio”, per l’album “Parto da qui” di Valerio Scanu. Di lì a poco firma un contratto di esclusiva con EMI Music Publishing.

Scrive per Francesco Renga, Antonello Venditti, Antonino Spadaccino, Elodie, Marianne Mirage, Sergio Dalma, Valerio Scanu, Violetta Zironi, Irene Fornaciari, Francesca Michielin, Carlo Alberto Di Micco (Premio della Critica ad “Amici” 11), Nicole Tuzii (semifinalista di “X Factor” 2011), Daniele Coletta (semifinalista di “X Factor” 2012) e Jessica Brando.

Firma brani in collaborazione con Ed Sheeran, Gavin De Graw ed Elisa.

Nel 2013 pubblica il suo primo singolo come cantautore (“Sarà abbastanza”) e il suo primo EP dal titolo “Com’era in origine” prodotto artisticamente da Daniele Grasso e distribuito da Pirames International.

Si qualifica fra i cinquanta finalisti per la sezione “Giovani” del Festival di Sanremo 2014.